Home Page

Il Gruppo Rutigliano con sede a Curinga in provincia di Catanzaro, si occupa di montaggi di serre per colture protette e di impianti fotovoltaici operando in tutto il territorio Nazionale ed Internazionale.  Michele Rutigliano, proveniente da Terlizzi (BA) denominata "Città dei Fiori" per la sua lunga tradizione nella produzione florovivaistica, inizia, dai primi anni degli anni ottanta, il suo percorso lavorativo specializzandosi nel montaggio di serre per le colture protette.  Stabilitosi a Curinga fonda la sua piccola ditta individuale e inizia a montare serre tunnel e a riparare serre in vetro prima nelle zone agricole della zona e poi in modo itinerante su tutto il territorio nazionale.  La riconosciuta professionalità di Michele Rutigliano, nonché la sua esperienza acquisita durante gli anni gli permette di consolidare e ampliare la sua struttura dotando la sua attività di risorse professionalmente preparate e di mezzi moderni, tali da poter eseguire qualunque lavoro il più complesso e impegnativo.  Tale ampliamento consente al Gruppo Rutigliano nel 2008, in collaborazione con i figli Gioacchino e Domenico, di approdare nel mondo dell'energia rinnovabile attraverso il montaggio di pannelli fotovoltaici annessi alle serre per agricoltura e fondare poi nel 2009 la Rutigliano spa.  Da questo momento grazie alla fiducia acquisita e alla serietà della ditta, il Gruppo Rutigliano viene prescelto come azienda di fiducia nel montaggio di serre con annessi pannelli fotovoltaici di alcune tra le più importanti aziende Italiane ed estere quali, per citarne alcune, la Holding Ciccolella spa di Molfetta (BA) e per le aziende del Gruppo Papapianni.  Oggi il Gruppo Rutigliano è impegnato nella realizzazione di impianti fotovoltaici da 10 megawatt siti in Borgo Grappa (LT) e Monasterace (RC), di 6 megawatt in provincia di Ferrara e di 80 megawatt nei territori calabresi, siciliani e sardi.  La rinomata specializzazione dell'azienda ha permesso di effettuare anche lavori all'estero in Germania, Bulgaria, Spagna, Arabia Saudita, Eritrea e Giappone.  Nei prossimi mesi l'azienda sarà impegnata con l'istallazione di serre agricole con annessi pannelli fotovoltaici in Calabria per 3 megawatt, in provincia di Ferrara per due impianti da 6 megawatt, nel Lazio per un impianto di 10 megawatt, in Puglia per un impianto di 50 megawatt e in Sardegna per impianti per un totale di 72 megawatt.